Ottenere lo SPID con Poste Italiane

ottenere spid poste

La procedura per ottenere lo SPID con Poste Italiane

La sigla SPID sta per Sistema Pubblico di Identificazione Digitale. In sostanza si tratta di un sistema di credenziali uniche con il quale persone e aziende possono autenticarsi ai sistemi della Pubblica Amministrazione Italiana. È previsto in futuro che queste credenziali possano essere utilizzate anche per altri scopi, quindi è bene informarsi sui modi per ottenerle.

Solitamente composto da nome utente e password, l’SPID permette l’autenticazione tramite tre diversi livelli di sicurezza:

  • livello 1: è il classico accesso con username e password;
  • livello 2: oltre ad inserire username e password, bisognerà inserire anche una OTP (One Time Password– Password usa e getta) che altro non è che un codice che viene inviato al cellulare ogni volta che vuoi autenticarti e diviene obsoleto subito dopo l’uso. Quindi per ogni tentativo di accesso ti verrà inviato un diverso codice OTP.
  • livello 3: l’accesso ai servizi è subordinato all’uso di una smart card e di una password. Questo servizio è stato solo annunciato, ma nessuna amministrazione ne fa attualmente uso.

Come ottenere lo SPID

Solo i cittadini maggiorenni possono ottenere lo SPID. Preparati tenendo a portata di mano un documento di identità, il codice fiscale e, se non sei un cittadino italiano, il permesso di soggiorno. Scegli anche l’indirizzo email da utilizzare e un numero di cellulare. Se intendi farlo da casa, assicurati di avere un computer con una webcam, in modo da poter eseguire la procedura di identificazione a distanza.

Puoi ottenere l’SPID in vari modi e da diversi provider quali: TIM, InfoCert, Register, Namirial, Sielte, Aruba e, ovviamente, Poste Italiane. La procedura è leggermente differente per ogni provider, ma non molto. Ciò che tutti hanno in comune è che è prevista una fase di identificazione che si può fare, in base al provider scelto, di persona, tramite firma digitale, Tessera Sanitaria (abilitata come Carta Servizi Nazionale), carta d’identità elettronica o tramite webcam. I costi variano in base al provider, se si è azienda o privato e al tipo di identificazione scelta, e potrebbero variare da 0 a 40 €.

 

Ottere SPID con Poste Italiane

Poste italiane è sicuramente il provider più conosciuto e ciò lo rende il candidato ideale da esaminare in dettaglio.

Se possiedi un numero di cellulare certificato (ovvero già registrato ai servizi delle poste), un lettore BancoPosta, una Tessera Sanitaria che funge da carta Nazionale dei Servizi, una carta d’identità elettronica o una firma digitale, puoi richiedere l’attivazione dell’SPID gratuitamente per due anni e nella comodità di casa tua. Se non possiedi nemmeno uno di questi strumenti non ti abbattere, perché potrai fare l’identificazione di persona presso un ufficio postale o a domicilio al costo di 14,50€. Accedi a POSTEID di Poste Italiane e  premi su REGISTRATI SUBITO. Scegli ora una delle opzioni disponibili. Selezionandole singolarmente ti verrà mostrato il tempo necessario al completamento della procedura e ciò che devi tenere a portata di mano.

Completa quindi la procedura inserendo tutti i dati richiesti e conferma. Se hai scelto il riconoscimento di persona dovrai anche scegliere se identificarti andando tu stesso all’ufficio postale o a domicilio. Se tutto è andato per il meglio riceverai via e-mail un codice di conferma da inserire sul sito di Poste Italiane e che ti permetterà di ottenere velocemente il tuo SPID.

Se per disattenzione dovessi smarrire o non ricordarti più le tue credenziali accedi al link di recupero delle credenziali che ti permetterà di recuperare il nome utente o di ripristinare la password.

Se dovessi avere problemi nell’ottenere le credenziali contatta pure l’assistenza diretta di SPID al numero 0682888736 (9:30-16:00 costi in base al tuo piano tariffario). Puoi anche cliccare questo link di recupero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *