Iniziare l’anno al meglio con la formazione aziendale

Idee formative per la formazione aziendale del 2021!

Alle porte di questo 2021, come ogni anno, le aziende si sono già poste gli obiettivi di crescita e si stanno dedicando alla programmazione della formazione aziendale. Nel settore formativo, in particolare, molte aziende investiranno su corsi di formazione e su nuove tecniche e strategie formative.

Ma come iniziare al meglio questo 2021 in ambito di formazione sul lavoro? Ecco il futuro della formazione aziendale e i trend principali a cui si devono ispirare oggi le aziende.

Incentivi sulla formazione per il 2021

Proprio uno degli ultimi emendamenti della Legge di Bilancio 2021 ha previsto incentivi economici per le aziende, grandi o PMI, che investono sull’acquisto di nuove tecnologie, software o altri strumenti tecnologici. Ma se, da un lato, gli incentivi sono un ottimo passo in avanti, dall’altro, non si tratta dell’unico modo adeguato e di per sé sufficiente a garantire la crescita e lo sviluppo delle aziende italiane.

Molti esperti del settore hanno, infatti, evidenziato come avere maggiori risorse tecnologiche sia importante ma non basti a garantire il successo di un’azienda. Le competenze del personale in termini di hard e soft skills sono ciò che invece fa la differenza. Ma affinché queste possano essere sviluppate facendo crescere l’impresa è importante investire sulla formazione. In altre parole, nel 2019 gli imprenditori dovranno lavorare a stretto contatto con enti ed istituzioni per ottenere politiche e strumenti che formino il personale e che favoriscano un cambio culturale interno ed esterno all’azienda.

I 4 trend della formazione aziendale 2021

Il primo trend del 2019 riguarda le soft skills. La formazione aziendale ora non deve limitarsi alle competenze tecniche o hard skills ma anzi deve concentrarsi soprattutto su altre skills dette trasversali. Le parole d’ordine del momento sono teamworking, leadership, organizzazione e sviluppo del personale.

LEGGI ANCHE: Le fondamenta del team cooking per un team vincente

Oggi, infatti, proprio queste competenze sono fondamentali per far sì che un’azienda abbia successo.

Il secondo trend della formazione aziendale nel 2019 è la customer experience. Le imprese devono concentrarsi sulla clientela con l’obiettivo di fornire al cliente un’esperienze di qualità con i prodotti e i servizi offerti. Recenti studi hanno dimostrato che investire sui corsi di formazione aziendale aiuta a massimizzare la customer experience, rendendo piacevoli le interazioni con il personale.

Il terzo trend è l’intelligenza artificiale e l’automazione. I tradizionali metodi di formazione come le lezioni frontali o, addirittura, l’e-learning non riescono a far fronte ai ritmi sempre più veloci e demanding delle imprese. Allora, con sistemi automatizzati di machine learning o intelligenza artificiale il training è diventato sempre più facile, riduce molto i compiti del learning team in azienda e poi garantisce un’esperienza di apprendimento su misura per ogni dipendente.

Il quarto trend del 2019 è, infine, dare un taglio internazionale e moderno alla formazione aziendale. Con la trasformazione digitale delle imprese i confini aziendali sono sempre più ampi. Molte aziende hanno dipendenti provenienti da ogni parte del mondo e si interfacciano con altri Stati anche nel day-to-day business. La formazione deve adeguarsi a questo e deve essere disponibile in più lingue in modo da dare al personale un approccio moderno e globale.

Speriamo che questa ricognizione di alcuni dei trend formativi del 2019 ti possa fornire input per la tua azienda o la tua organizzazione.

Lascia un commento